Facciamo un conto per valutare il costo del lavaggio e asciugatura a casa.

Per prima cosa bisogna considerare l’ammortamento dell’acquisto di una lavatrice e asciugatrice dal costo medio di euro 900, per quanto riguarda la manutenzione consideriamo solo interventi in garanzia che non comportano spese ulteriori. Il periodo di servizio delle macchine in piena efficienza è stimato a 6 anni, quindi è plausibile considerare l’ammortamento in 6 anni, dividendo per il numero di anni, mesi nell’anno e settimane, nel mese otteniamo il costo settimanale per avere in casa gli elettrodomestici lavatrice + asciugatrice.

A questo punto valutiamo il costo medio del lavaggio e asciugatura considerando: 

  • il costo dell’acqua (8 litri di acqua fredda per kg di bucato e 5 litri di acqua calda per kg di bucato)
  • il costo dell’energia elettrica per il riscaldamento dell’acqua a 50°C (temperatura media di lavaggio considerata)
  • costo dell’energia elettrica consumata dal motore della lavatrice durante il ciclo
  • il costo del detergente e ammorbidente (10 grammi per kilogrammo di bucato)
  • il costo dell’energia elettrica per l’asciugatura (consumo stimato secondo dati elettrodomestici 2,15 kWh a ciclo)
  • il costo dell’energia elettrica consumata dal motore dell’asciugatrice durante il ciclo.

Valutando per una famiglia media italiana la necessità di lavare ed asciugare il bucato 3 volte a settimana, otteniamo il costo settimanale pari a circa 10 euro (10,16 euro con i valori assunti in questo conto).

Il tempo di lavaggio e asciugatura è:
una media di 100 minuti a ciclo per il lavaggio
una media di 180 minuti a ciclo per l’asciugatura
quindi un totale di 14 ore

Concludiamo che per lavare a casa una settimana spendiamo circa 10 euro e utilizziamo gli elettrodomestici per 14 ore.

La valutazione del servizio presso la lavanderia self service sottocoperta relativo alla stessa mole di bucato è immediata:
possiamo fare un lavaggio su una lavatrice di alta capacità di carico e alta centrifuga con una spesa di 7 euro e circa 45 minuti,
possiamo asciugare ad alta efficienza su un’asciugatrice ad alta capacità o dividere su due di media capacità con una spesa di 4 euro e circa 40 minuti, totale 11 euro e circa 1 ora e mezza.

Concludiamo che lavare ed asciugare il bucato in una lavanderia self service che garantisce una qualità del lavaggio superiore a quello che abbiamo a casa, grazie alla presenza di Macchine, prodotti e cicli di lavaggio professionali, risulta interessante anche dal punto di vista dei costi da sostenere, per lo meno da provare.

Ricordando, soprattutto in questo momento storico, che nelle lavanderie Sottocoperta i macchinari non hanno filtri di scarico (presenti nelle lavatrici domestiche) che trattengono materiale ma anche batteri e virus. Inoltre ad ogni ciclo di lavaggio entrano Detersivo, Igienizzante, Ammorbidente professionali. 

 

Share This